News

Pomodoro biologico più resistente e produttivo con Nova

//
Commento0

Supportare la produzione di pomodoro biologico con una strategia capace di rafforzare le piante, incrementare i volumi e agire sulla qualità dei frutti. Sono questi gli obiettivi che Nova – impresa che produce fertilizzanti e concimi all’avanguardia – si è data affiancando Econatura, impresa di Marina di Ragusa che coltiva oltre 50 ettari di terreni ed è specializzata in bio.

La strategia di Nova si basa su due prodotti: Esus e Mykos. Il primo è un rigenerante dell’apparato radicale, mentre il secondo è un prodotto formulato a base di micorizze in grado di aumentare la capillarizzazione e la diffusione dell’acqua all’interno dei vegetali.

 

“Esus e Mykos – spiegano i tecnici di Nova – ottimizzano gli scambi nutrizionali e l’efficienza delle funzioni fisiologiche delle piante, consentendo il superamento delle situazioni di stress. In particolare Esus agisce all’altezza della rizosfera promuovendo le difese naturali delle piante; mentre le capacità di Mykos si traducono in un notevole risparmio energetico per le piante, conferendo incrementi delle produzioni e salubrità delle stesse”.
Per quanto riguarda l’epoca di somministrazione, Esus e Mykos di Nova vanno applicati alle produzioni di pomodoro biologico dal post trapianto fino all’ingrossamento dei frutti. E i risultati? Econatura ha riscontrato “un’ottima riuscita delle coltivazioni e ha ottenuto ottime produzioni”.

Rispondi